Create
Learn
Share

Scritti pediatria

rename
dizomeza's version from 2018-02-19 17:46

Neonatologia

Question Answer
1. Indice apgar non considerariflessi osteotendinei
3. Indice apgar non considerapressione arteriosa
2. Indice apgar non considerafrequenza respiratoria
4. Indice apgar considerafrequenza cardiaca, attività respiratoria, reattività agli stimoli, colorito cutaneo, tono muscolare
5. Apgar depresso<4
6. Indice apgar a che servevalutare andamento neonato nei primi minuti di vita
7. Causa più frequente nel lattante di febbre senza localizzazionevirale
8. Causa meno frequente di febbre senza localizzioneHBV da trasmissione verticale
9. Alla nascita la fontanella bregmatica è costituita datessuto connettivo
10. Chiusura dotto botalloossigeno+prostaglandine
11. Cosa fai per mantenere pervio il dottoprostaglandine
12. Sono riflessi neonatalimoro, grasping, prensione, punti cardinale
13. Cos'è la CPAPmodalità di ventilazione in cui il ventilatore fornisce pressione positiva continua
14. Non causa sordità prenataleRx
15. Causa di distress respiratorio nel neonato a terminepolmone umido
16. Il colostroè più ricco di proteine rispetto al latte materno
17. Cosa non si offre a tutti i neonatiesame del sangue del cordone per cercare anemia
18. Colestasi neonataledeve essere trattata precocemente se c'è AVB + deve essere iniziata la dieta se è malattia metabolica
19. MEN AB0è la causa più frequente di MEN nel neonato
20. Cosa non comprende il punteggio di Silvermantremore
21. La mortalità infantile è causata principalmente dapatologia perinatale
latte vaccinocaseina 80% + beta lattoglobulina
latte maternocaseina 40% + alfa lattoalbumina
23. Quale ipotesi è più probabile in un neonato di 30' settimane che presenta episodi critici nei primi giorni di vitaemorragia cerebrale
24. Cisti ovariche neonatali quando è indicato l'intervento7-8cm
25. Profilassi RDSsteroidi a madre in gravidanza + surfattante al neonato
26. In quali pz è indicata la ventilazione polmonare a press positiva<10 anni, <18, bambini collaboranti
27. Stenosi ipertrofica del piloroporta ad alcalosi metabolica
28. mortalità infantilebambini morti primi 12 mesi/ n. bambini nati vivi
29. neonato prematuro di 40 giorni è irritabile, non muove l'arto, rifiuta l'alimentazioneartrite settica anca
30. frequente nel neonato prematuroipocalcemia
31. principale causa di morte bambini 3-15 anni: incidenti
32. ernia ombelicale congenita guariscenel'85% dei casi spontaneamente
33. quale elemento del latte materno non è componente del sistema immunitariolipasi
34. non è controindicazione allattamento al senomiopia madre, prematurità
35. è controindicazione allattamentomadre in trattamento con chemioterapici
36. cosa non causa polmonite da aspirazionedecubito prono
37. cosa è meno frequente in un nato da madre diabeticaIUGR
38. profilassi malattia emorragica del neonato1mg vit k im
39. complicanza IUGRpolicitemia
40. Eccesso di salivazionein atresia esofagea
41. Quando non è controindicato l'allattamentoinfez da HBV, se il neonato ha ricevuto profilassi attiva e passiva
42. Macrosomia e ipoglicemianato da madre diabetica
43. Neonato macrosomico con soffio al cuoremadre diabetica
44. Causa più frequente di ipoglicemia non chetosica nel neonatoiperinsulinismo
45. Causa di cardiomipatia ipertroficamadre diabetica
46. In caso di neonato nato da madre HbE+ cosa si fasomm IG nelle prime 24h
47. Agente più frequente dell'artrite settica nel neonatoS.Aureus
48. Tutti fattori implicati nella SIDS, tranneconvulsioni
49. Fabbisogno energetico del neonato120Kcal/kg
50. Fabbisogno calorico medio bambino 4 anni90kcal/kg
51. Il termine SGA indica neonatopeso <10° percentile
52. LARN calcio nel lattante600mg
53. LARN fosforo nel lattante500 mg
54. alimenti che contengono vitamina D trannepomodori
55. non è un fattore di rischio per sepsi neonatalecolonizzazione genitali materni con candida
56. apporto proteico nel lattante2.2 g/kg
57. proteina assente nel latte maternobetalattoglobulina
58. ittero neonatalenon preoccupa in 3 giornata
59. Come aumentare la montata latteasuzione
60. Ittero fisiologico del neonatobilirubina indiretta
61. ittero fisiologicobilirubina diretta < 2mg/dl
62. Agente eziologivo più frequente nella sepsi neonatale a trasmiss verticalestreptococco B
63. Cosa causa ittero a bilirubina indiretta neonataleGilbert
memorize

Infettivologia

Question Answer
64. Quando è pericolosa la pertosse1 anno
65. Complicanza più frequente del morbillootite media
66. Rosolia congenita è soprattuttocardiaca
67. Nella pertosse non si usa:penicillina V
68. Prima scelta per la terapia Ab della Pertosseeritromicina
69. In caso di faringite errataorigine batterica se c'è presenza in famiglia e associazione con rinite
70. Tropismo linfociti BEBV
71. Periodo di incubazione leishmania2-3 mesi / 4-10 mesi
72. Fattori di rischio influenza graveetà<2 anni, cardiopatia congenita, patologia polmonare cronica
73. Leishmaniosi causapiastrinopenia, anemia, leucopenia
74. Aspetto a faccia schiaffeggiatamegaloeritema infettivo
75. Tipica manifestazione della mononucleosiepatosplenomegalia
76. Varicella acuta non provocaipoplasia timo
77. Causa meno frequente di gengivostomatitestreptococco
78. Età prescolare terapia otite media acutaamoxicillina
79. Cause principali di ipoacusia acquisitanon è causata da radiazioni
80. Quale quadro immunologico è più pericoloso in gravidanzaimprovvisa positivizzazione delle IgM anti-toxo nel secondo trimestre
81. A chi non si effettua la profilassitubercolina+
82. Errata su faringiteeziologia batterica se accompagnata da rinite e sintomi nei familiari
83. Quali tra le seguenti malattie sono oggetto di notificahav, rosolia, morbillo
84. Cosa può determinare l'infezione da Haemophilusmeningite, artrite, epiglottite
85. Causa più frequente di ricovero per il bambino immigratomalattie GI
86. Agente eziologico dell'esantema criticoHHV6
87. Esantema della varicellavescicole
88. Agente della scarlattinastreptococco A
89. Falsa sulla scarlattinaincubazione 7-10 giorni
90. Falsa sulla scarlattinaincubazione 15-20 giorni
91. Crisi aplastichenella 5 malattia
92. Terapia antibiotica parenterale in caso dimeningite meningococicca
93. Falsa sulla scarlattinal'interessamento della regione periorale
94. Anomalie più comuni in rosolia congenitacardiopatie
95. Cosa non è presente nella triade di Greggmacrosomia
96. Un antibiotico ev non si somministradiarrea?
97. Quale tra le seguenti forme di tbc extrapolmonare è più frequentelinfoadenite superficiale
98. Vera sulla mantouxnella valutazione va compresa solo la zona di infiltrazione
99. Profilassi TBC in Mantoux - e genitori TBC+ isoniazide
100. Terapia malattia di Lymeamoxicillina
101. In età infantile come si trasmette più frequentemente l'HIVverticale
102. Falsa sul morbilloentro 7 giorni encefalite sclerosante subacuta
103. Falsa su Mycoplasma prevalente nei pz <6mesi
104. Mantoux+ e RX-profilassi isoniazide 9-12 mesi
105. Non è complicanza precoce del morbilloencefalite sclerosante subacuta
106. Penicillina Vfaringite da streptococco A
107. Agente eziologico della malattia mano-piede-boccacoxsackie virus A
108. Quando è indicata la ricerca del TASmonitoraggio infez streptococco
109. Sesta malattiala febbre scompare e poi c'è esantema
110. Infezione materna varicella tutto tranneipoplasia timo
111. Controindicazioni al vaccino, falsadeficit IgA
112. Profilassi figlio con madre HBV+profilassi passiva + 1 dose vaccino alla nascita + successiva dopo 1 e 6 mesi
113. Vaccino ucciso poliovirusnessuna controindicazione
114. Vaccinazione obbligatoriadifterite
115. Vaccinazione morbillo13-15 mese
116. Controindicazioni al vaccino anti rosoliaconta CD4 <15%
117. Causa più frequente di UTIE.coli
118. Nelle UTI l'ecografia a che servea vedere la dilatazione dell'uretere, a vedere lo spessore della parete vescicale
memorize

Accrescimento, crescita e sviluppo

Question Answer
119. Nel ritardo costituzionale di crescitaetà ossea è ritardata rispetto alla staturale
120. Causa di pubertà ritardata più frequenteritardo costituzionale di pubertà
121. Causa più frequente di pubertà precoce nella femminaidiopatica
122. Bambino di 8 anni con bassa staturaeseguo approfondimento se velocità crescita <5 cm anno
123. Bambino di 10 anni, glicemia >500 mg/dl, ph 7,1diabete 1
124. La dieta di un bambino con diabete dovrebbe esserenormoglicidica e normocalorica
125. Bambina di 10 anni con bassa statura, ritardo età ossea e P/A <5%malnutrizione
126. Bambina di 10 anni con bassa statura, P/A <5%: celiachia
127. Deficit di GHdoppio test di stimolazione
127. Quant'è la crescita dopo i 5 anni5-6 cm/anno
129. Causa di bassa statura falsaipogonadismo
130. Primi segni adolescenzabottone mammario e aumento dimensioni testicolo
131. Cause di ritardo puberaleklinefelter, turner
132. Prader-willi habassa statura, ritardo, ipogenitalismo
133. Tanner nella femmina(h padre -12 + h madre)/2
134. Quale non è criterio per diagnosi di deficit di ghstatura >3 perc
135. Prima indagine da effettuare in un bambino con genitali ambiguicariotipo
136. Bambino con insuff ipofisaria multipla, cosa correggi primaipocorticosurrenalismo
137. Aumentato nell’iperplasia surrenale congenita17oh progesterone
138. Cosa manca nell’insuff surrenalicaipernatriemia
139. Quale tra queste non si presenta nella sindrome adreno-genitaleaumento peso ponderale
140. Chetoacidosi diabeticadisidratazione, ipokalemia, iposodiemia
141. Associazione diabete 1 e celiachia4-6%
142. Endocrinopatia più frequente in età evolutivadiabete mellito
143. Durata azione rapida dell’insulina2-4h
144. DSDcariotipo
145. Obesità determinaiperinsulinemia postprandiale
146. Obesità determinastatura più alta
memorize

 

scritti pediatria 2
scritti pediatria 3